Inizia a prendere forma la nuova squadra

ph Joshua Hoehne on Unsplash

(Carmela Corso) Con l’avvicinarsi del 12 agosto, data scelta per il ritiro in vista dell’inizio del campionato, domenica 1 settembre, inizia a prendere forma la rosa del Palermo di Hera Hora. Dopo l’annuncio di Rosario Pergolizzi alla guida della squadra e Renzo Castagnini come direttore sportivo, presentati in conferenza stampa, è, ormai, cosa fatta per il bomber Giovanni Ricciardo che a breve sarà in città per le visite mediche e la firma. Deciso anche il ritorno di Danilo Ambro (classe 1999), del palermitano Raimondo Lucera (seconda punta del Rende Calcio), Davide Missaglia, difensore centrale svincolato dalla Cremonese, e dell’ex Primavera Corsino, attualmente in forza al Marsala.

Aperta la pista per Gianvito Misuraca – ex Palermo classe 1990, ancora legato al Pordenone – e, ancora, per Simone Pesce – 37enne regista della Feralpi Salò con una lunga esperienza maturata tra Catania, Novara e Cremonese e vecchia conoscenza di Danilo Ambro – a centrocampo, e, tra i pali, per Angelo Casadei, 31enne di Castellammare di Stabia, reduce da una stagione in C al Gozzano.

Ritorno a casa certo, invece, per l’argentino Mario Alberto Santana (38 anni a dicembre) – atteso oggi per visite mediche e firma – che ha militato nelle fila rosanero dal 2002 al 2003 e, nuovamente, dal 2004 al 2006, e che dopo essersi svincolato dalla Pro Patria, vestirà  nuovamente i colori del Palermo, dove potrebbe di chiudere la carriera, magari con una promozione in C.

 

vedi anche

Di Piazza:”Rappresentare i tifosi all’estero è un onore”

 

 

 

 

Lascia un commento