In Sicilia Natale con i tuoi

In Sicilia il Natale si passa in casa

Il luogo preferito per festeggiare il Natale secondo i siciliani? È a casa, in compagnia della propria famiglia, per l’84 per cento degli intervistati.

È quanto emerge dalla ricerca realizzata da Nextplora per conto di Bauli e relativa all’evoluzione del concetto di bontà nel corso del tempo. Quindi nell’isola non si tradisce la tradizione che vuole Natale con i tuoi.

Spiccano tra le preferenze, a seguire, il trascorrerlo in compagnia dei propri amici (7 per cento) o al ristorante, sempre con la propria famiglia (6 per cento).

Il Natale rappresenta una ricorrenza speciale che, nonostante i cambiamenti della società, resta immutata nei cuori delle persone, così come le tradizioni di questo periodo festivo.

Un grande classico è anche “A Natale Puoi”, la canzone che da anni fa da sottofondo agli spot Bauli e che rappresenta per antonomasiaquesta festa secondo il 62 per cento degli intervistati nella regione Sicilia.

E, notizia altrettanto interessante, nell’eterno dilemma tra “panettone o pandoro” per questo Natale 2022, il 77 per cento dei siciliani si dichiara fieramente Team Pandoro!

Ci sono però anche alcuni elementi che, soprattutto a Natale, accomunano davvero tutti: dopo pranzi e cene con famiglia ed amici, ad esempio, chiudere i pasti con il pandoro o il panettone è un must per il 68 per cento dei siciliani, superando inaspettatamente lo scambio dei regali (45 per cento) e il gioco della tombola (34 per cento) nei “mai più senza” del periodo festivo.

I dolci del Natale rimangono, infatti, dei punti fermi: nessuno degli intervistati in regione ha dichiarato di aver rinunciato a panettone e pandoro a tavola!

Infine, dato altrettanto interessante, sono proprio questi due dolci iconici a rappresentare l’autentica essenza del Natale per il 61 per cento dei siciliani, prima ancora dei pranzi e delle cene tipiche di questa festività (47 per cento) e dell’Albero (46 per cento). (Redazione)

vedi

Un grande classico