In crescita il trend del Consorzio Sol.Co.

Approvato il bilancio di responsabilità del consorzio Sol.Co.

(Redazione) Approvato il bilancio di responsabilità sociale 2019 del Consorzio Sol.Co., una tra le più solide realtà cooperative del meridione d’Italia.

Un trend in crescita quello della rete d’imprese sociali siciliane che nell’anno scorso ha superato i 7milioni di euro di fatturato, offrendo servizi a quasi 13mila persone, stipulando più di 350 contratti di lavoro. Una attività qualificata quella consortile ma, soprattutto, quella delle cooperative socie, che sul campo restano la principale interfaccia delle persone in un’azione di sostegno che non ha conosciuto sosta neanche nei periodi di lockdown, quando l’intervento degli operatori sociali è stato in molti casi determinante per la tenuta sociale delle comunità.

Con l’approvazione del bilancio di responsabilità sociale 2019, il Consorzio Sol.Co. conferma il suo impegno nel generare sviluppo e crescita del territorio e delle comunità, mettendo al centro i valori autentici della cooperazione sociale e costruendo con e per le persone percorsi nuovi che includono i più fragili e realizzano benessere collettivo.

Tra tutte le sfide che abbiamo portato avanti – dichiara Sergio Mondello, presidente della rete Sol.Co., in occasione dell’assemblea dei soci che si è tenuta a Catania con l’approvazione del bilancio di responsabilità sociale – quella che ci rende più orgogliosi e, certamente, più consapevoli del nostro lavoro, è continuare ad agire non solo come rete d’impresa ma, soprattutto, come promotori di sviluppo.

Un’azione culturale che Sol.Co. promuove al di là del servizio, interpretando la propria responsabilità sociale come relazione generativa con il territorio e per le persone. Vogliamo continuare a scrivere un altro pezzo di economia siciliana ma soprattutto essere ancora un laboratorio del welfare.  

 

 

 

Lascia un commento