Il virus rivoluziona le banche, Mps si riorganizza

Museums Victoria on Unsplash

Tutte le banche stanno rivoluzionando orari e modalità di accesso ai servizi. In occasione della riscossione delle pensioni, Banca Monte dei Paschi di Siena invita i clienti pensionati a non recarsi in filiale e ad utilizzare i canali che non richiedono la presenza fisica e i bancomat esterni alle agenzie, così da garantire l’operatività nel contesto dell’emergenza sanitaria Covid-19 e tutelare al contempo la salute di tutti limitando il rischio di contagio. 

Per questo, Banca Mps sta contattando telefonicamente i suoi clienti pensionati per offrire loro il supporto necessario a distanza e, limitatamente alle esigenze inderogabili, per fissare appuntamenti scadenzati al fine gestire i flussi di arrivo della clientela in filiale ed evitare assembramenti.

Si ricorda che le filiali di Banca Mps su tutto il territorio nazionale sono accessibili solo su appuntamento la mattina del lunedì, mercoledì e venerdì e che tutte le agenzie sono contattabili telefonicamente e via email anche negli orari di chiusura al pubblico. 

Per controllare le Filiali aperte e i numeri di telefono è possibile consultare la pagina dedicata e costantemente aggiornata sul sito internet della Banca, https://www.mps.it/comunicazioni-alla-clientela/emergenza-coronavirus.html , così come i canali social Facebook, Twitter e LinkedIn. 

Sono sempre a disposizione dei clienti, inoltre, le app e il digital banking con cui è possibile consultare i propri rapporti (conto corrente, carte di debito e credito, investimenti, carte prepagate, mutui, prestiti) ed effettuare tutte le operazioni bancarie a distanza.

Banca Monte dei Paschi di Siena monitora costantemente l’emergenza con un presidio aziendale dedicato e mette in atto le misure più opportune per tutelare clienti e dipendenti assicurando al contempo il miglior servizio possibile in questo momento di difficoltà. (Redazione)

 

vedi pure

Mps: 5 miliardi per la ripresa post-coronavirus

 

 

 

Lascia un commento