Il Teatro Massimo ritorna alla Gam

Massimo Kids Orchestra alla Gam – ph © rosellina garbo 2018

(Carmela Corso) Tutto pronto per la stagione estiva 2019 del Teatro Massimo  che impegnerà tutte le formazioni della più importante istituzione culturale dell’isola: Orchestra, Coro, Corpo di ballo, senza dimenticare i più giovani, cioè il Coro di voci bianche, la Cantoria e la Massimo Kids Orchestra,  per i quali è in previsione anche un fitto calendario di appuntamenti che li vedranno esibirsi a Palermo e in Sicilia.

Al via, sabato 29 giugno alle ore 20.30, nel segno di Rossini con la Petite Messe solennelle eseguita nella cornice del Chiostro della Galleria d’Arte Moderna. A dirigere la composizione sacra rossiniana sarà il maestro Piero Monti, attuale maestro del Coro del Teatro Massimo. I solisti saranno il soprano Shelley Jackson, il mezzosoprano palermitano Chiara Amarù, il tenore Francisco Brito e il basso Emanuele Cordaro [Biglietti: da €20 ad €10]

il chiostro della Gam

Sabato 6 luglio alle ore 21.00 appuntamento al Teatro antico di Segesta con l’Orchestra e il Coro del Teatro Massimo. Sotto la direzione del maestro Alessandro D’Agostini l’omaggio a Verdi con l’esecuzione di alcune delle sue opere più celebri: da Nabucco, a Macbeth a I Vespri siciliani [Biglietti: da €20 ad €10 Nella serata successiva]. Nella serata di domenica 7 la Massimo Kids Orchestra, il Coro di voci bianche e la Cantoria del Teatro Massimo, formati da più di 200 giovanissimi, sotto la direzione di Michele De Luca eseguiranno un repertorio barocco, con brani di Georg Friedrich Händel, Johann Pachelbel, Johann Sebastian Bach, Antonio Vivaldi e Gabriel Fauré. Dirige i Cori Salvatore Punturo [Biglietti da €10 ad €5]

Chiara Amarù

Sempre domenica 7, e in replica martedì 9 e venerdì 12 luglio, alle ore 20.30 presso il Chiostro della GAM, in scena La Cenerentola di Gioachino Rossini con i giovani Fabio Maria Capitanucci, Giulia Mazzola e Irene Savignano, per la regia di Alberto Cavallotti. A dirigere l’Orchestra e il Coro del Teatro Massimo saranno Alessandro Cadario e Piero Monti [Biglietti da €30 ad €15]

Il Corpo di ballo del Teatro Massimo di Palermo propone, venerdì 19 luglio alle ore 21.15 saranno invece al Teatro di Verdura e domenica 21 luglio alle ore 21.00 al Teatro antico di Segesta  con lo spettacolo Danza d’autore… Bolero con le coreografie di Valerio Longo create per il Corpo di ballo del Teatro Massimo,  sotto la direzione di Simon Krečič. Sul palco Sara Renda e Alessio Rezza [Biglietti al Teatro di Verdura da €30 ad €12 – Biglietti Teatro antico di Segesta da €20 ad €10]

Chiude la stagione, domenica 28 luglio, il maestro Gabriele Ferro ospite insieme all’Orchestra del prestigioso Ravello Festival, uno più antichi d’Italia, che si esibiranno nella sezione “Orchestra Italia” nell’esecuzione, con il soprano Maida Hundeling e il baritono Thomas Gazheli, della Lyrische Symphonie op. 18 di Zemlinsky.

Lascia un commento