Il presidente sta bene

la bandiera della Sicilia che sventola da un balcone di palazzo d’Orleans

L’ex presidente della Regione Salvatore Cuffaro giorni fa è risultato positivo al coronavirus. Nonostante la rigida osservanza delle regole e delle precauzioni è stato colpito insieme con la moglie da quello che ha definito “un male che che si insinua in maniera silente“.

L’infezione è degenerata in polmonite e dopo essere stato trasportato all’Ospedale Cervello è, adesso, all’ospedale Civico. Le sue attuali condizioni sono buone.

Cuffaro è attualmente impegnato nel progetto di ricostruzione della Democrazia Cristiana, della quale è commissario per la regione Sicilia, ruolo di rilievo se si considera che la Dc fu fondata proprio nell’isola.

Prima di essere ricoverato non ha mancato di dire la sua sul virus: “ci tenevo ad avvertirvi rispetto il reale pericolo e a sensibilizzarvi su questo tema. Mettete la mascherina, igienizzatevi il più possibile e mantenete la distanza di sicurezza. Poche semplici regole possono garantire la salute vostra e dei vostri cari. Adottatele!“.

Al presidente Cuffaro gli auguri di pronta guarigione da Palermo Capitale Online.

 

 

Lascia un commento