Il test coronavirus fa volare DiaSorin in Borsa

thisisEngineeering RAEng on Unsplash

DiaSorin vola in Borsa (tra i maggiori rialzi a Piazza Affari) dopo l’annuncio di aver completato presso l’Ospedale Spallanzani di Roma ed il Policlinico San Matteo di Pavia gli studi di un “innovativo test molecolare per l’identificazione rapida del nuovo coronavirus Covid-19” (così il gruppo lo ha reso noto attraverso un comunicato) necessari per supportare il certificato di approvazione CE e quello FDA  per l’Emergency Use Authorization molto importante in quanto legata a situazioni di emergenza dichiarata.

Il test molecolare di rapida risposta permetterà di ottenere risultati entro 60 minuti rispetto alle 5-7 ore attualmente necessarie con altre metodologie. Sarà reso disponibile probabilmente entro marzo allo Spallanzani e al San Matteo e l’iter di registrazione sarà presentato anche alla Food and Drug Administration, l’ente governativo che si occupa in Usa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici e che dipende dal Dipartimento della salute e dei servizi umani. DiaSorin, società multinazionale italiana quotata nell’indice FTSE MIB, è leader globale nel campo della Diagnostica in vitro. (Redazione) 

 

 

Lascia un commento