Il buongiorno si vede da Alexa

Anche ad Agrigento gli utenti sono avvezzi all’uso dell’assistente vocale di Amazon

Alexa che, quest’anno, ha festeggiato il suo quarto compleanno, è entrata in così poco tempo nelle case e nel cuore degli italiani i quali, ormai, non vogliono più rinunciare all’assistente vocale di Amazon per organizzare in modo semplice la propria quotidianità, risparmiare tempo e intrattenersi.

Lo sanno bene gli agrigentini: la provincia siciliana di Agrigento si è infatti affermata come la città in Italia che ha registrato la maggior crescita di utenti attivi che hanno utilizzato Alexa nel 2022 (+ 79 per cento), generando il 65 per cento in più di interazioni con l’assistente vocale di Amazon rispetto al 2021, per un totale regionale di oltre 440 milioni, di cui oltre 200 milioni solo a Catania e 170 milioni a Palermo.

In Calabria, la provincia che ha evidenziato il maggior incremento di utenti attivi è Vibo-Valentia (+ 35 per cento), generando il 50 per cento in più di interazioni per un numero complessivo di oltre 102 milioni nella regione.

In Sardegna, la maggior concentrazione di utenti attivi si trova a Cagliari e a Sassari, ma quest’anno il boom di crescita è stato rilevato a Nuoro (+ 45 per cento) e nel Sud Sardegna (+ 42 per cento).

Non finisce qui: gli utenti della provincia di Oristano hanno aumentato tutte le interazioni rispetto al 2021, da quelle per la produttività (impostazione tramite Alexa di timer + 67 per cento, sveglie + 70 per cento, promemoria + 40 per cento, elementi aggiunti alle liste + 82 per cento) a quelle per la Casa Intelligente (+ 40 per cento).

Scopriamo i dati regionali dietro al successo dell’assistente vocale di Amazon in Sicilia, Calabria e Sardegna e per cosa gli utenti non possono più fare a meno del supporto di Alexa.

Alexa aiuta a tenere sotto controllo la produttività e l’organizzazione. Dai timer, alle sveglie e ai promemoria fino alla gestione di calendari e note. Queste funzioni di Alexa sono tra le più amate e utilizzate: lo dimostrano gli utenti della provincia siciliana di Agrigento che, nel 2022, hanno impostato tramite Alexa il 91 per cento in più di timer, risparmiando così quasi il doppio del proprio tempo durante l’anno. Non sono da meno vibonesi e crotonesi, in Calabria, con + 87 per cento e + 82 per cento di timer impostati rispetto al 2021.

Svegliarsi con Alexa sta, invece, diventando un vero e proprio trend nelle province siciliane di Ragusa e Trapani: nel 2022 sono state impostate tramite Alexa rispettivamente il 90 per cento e il 76 per cento in più di sveglie rispetto allo scorso anno.

E il buongiorno si vede da Alexa anche nelle città di Cosenza e Catanzaro, in Calabria, dove gli utenti hanno chiesto all’assistente vocale di Amazon di essere accompagnati nel nuovo giorno il 65 per cento e il 62 per cento di volte in più.

Gli utenti si affidano ad Alexa per ricevere promemoria sulle attività della giornata. Gli utenti crotonesi, per esempio, ne hanno impostati l’86 per cento in più durante il 2022, o per stilare liste di cose da fare. Qui gli esperti sono gli utenti siciliani della provincia di Enna dove è stato registrato un incremento di elementi aggiunti dagli utenti alle proprie liste dell’83 per cento rispetto al 2021. Gli ennesi hanno, quindi, potuto risparmiare quasi il doppio del proprio tempo quest’anno grazie alle funzionalità di Alexa per creare, aggiungere e spuntare elementi nei propri elenchi, usando semplicemente la voce.

Alexa può trasformare ogni abitazione in una Casa Intelligente attraverso il controllo vocale di dispositivi compatibili come luci, prese e telecamere. In Sicilia sono state generate più di 76 milioni di interazioni relative alla Casa Intelligente e oltre 22 milioni in Sardegna.

Anche in Calabria è una tendenza sempre più amata dagli utenti, i quali hanno generato più di 14 milioni di interazioni vocali relative alla Casa Intelligente e oltre 12 milioni eseguite tramite routine, risparmiando ulteriore tempo e raggruppando una serie di azioni senza doverle richiedere ogni volta singolarmente.

I messinesi hanno sfruttato questa possibilità il 73 per cento di volte in più rispetto allo scorso anno, impostando le routine sull’App Alexa e personalizzando i comandi per dire, ad esempio, “Alexa, vado a letto” e fare spegnere ad Alexa tutte le luci di casa.

Alexa, riproduci Farfalle”. Con Alexa e Amazon Music è possibile scegliere i brani, gli artisti, le stazioni radio o i generi che si preferiscono in base ai propri gusti e momenti della giornata, usando solo la voce. Sono più di 160 milioni le interazioni con la musica eseguite in Sicilia, 50 milioni in Sardegna e oltre 38 milioni quelle in Calabria.

Gli utenti siciliani, calabresi e sardi vanno abbastanza d’accordo in fatto di musica, ognuno ha però le sue preferenze: per esempio, Farfalle di Sangiovanni ha fatto scatenare proprio tutti nel corso nel 2022, ma se Brividi di Mahmood e Blanco è stata ascoltatissima sia in Sicilia che in Sardegna, i calabresi hanno scelto di ballare sulle note latine di Shakerando del celebre Rhove. (Redazione)

vedi

Il postino viene da Seattle