Il bonus monopattini cambierà la mobilità urbana?

ph Cedric Brule on Unsplash

Il governo intende incentivare l’uso di monopattini, biciclette, biciclette a pedalata assistita, mezzi per la mobilità a propulsione prevalentemente elettrica, attraverso l’introduzione di un bonus di importo fino a 500 euro destinato a tutti, indistintamente.

L’adozione del provvedimento è stato anticipato dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, che è stata audita dalla competente commissione intorno alle ricadute dell’emergenza epidemiologica sulla mobilità urbana.

Tutela dell’ambiente e riduzione dei rischi di contagio per i cittadini ispirano la misura e, nello stesso tempo, promozione di forme di mobilità alternativa sia al mezzo privato che anche al mezzo pubblico, il cui uso è stato razionato.

Destinatario dell’incentivo è chi risiede nelle città metropolitane e nelle aree urbane con più di 50mila abitanti. Occorrerà, però, meglio definire le regole di circolazione, attrezzare le città, in primis completando la dotazione delle apposite corsie nonchè garantire sicurezza nella circolazione di questi mezzi la cui prima ondata di diffusione, senza regole, ha causato problemi di convivenza con automobili e, soprattutto, pedoni. (Redazione)

 

vedi

Casco coi monopattini e, di sera, giubbotto catarifrangente

 

 

 

 

Lascia un commento