Il 22 sullo spogliatoio della Dea

La maglietta della Dea

Matteo Ruggeri, difensore dell’Atalanta classe 2002, è stato intervistato da Andrea Zenga ai microfoni di LeoVegas.News, il Digital Content Partner del club bergamasco. Il giovane terzino nerazzurro ha raccontato qualche curiosità sulla sua vita privata e sportiva e ha confidato alcuni retroscena legati allo spogliatoio della Dea. Il video integrale è disponibile sui canali social di LeoVegas.News.

Assist o gol? In trasferta o in casa? Serie A o Europa League? Nell’intervista è emerso che la partita perfetta per Ruggeri è quella in cui, in un match di Serie A in trasferta, riesce a completare un assist per un compagno. Ma, finora, per lui quella più memorabile non ha ancora tutte queste caratteristiche.

Il giovane talento nerazzurro ha infatti affermato: “La gara più bella giocata con l’Atalanta? Quella contro lo Sporting Lisbona di qualche settimana fa con il mio primo gol in Europa League”.

In un viaggio tra passato e sogni nel cassetto, Matteo Ruggeri ha, poi, confidato ad Andrea Zenga che, da piccolo, condivideva con suo cugino la passione per la motocross. Successivamente, ha capito che la strada sterrata non sarebbe stato il suo futuro e ha virato verso i campi verdi: “Ho abbandonato la motocross preferendo il calcio. All’inizio giocavo come centrocampista, poi sono stato spostato terzino sinistro”, posizione che Ruggeri ricopre tutt’oggi.

Il giovanissimo e apprezzato difensore dell’Atalanta, Matteo Ruggeri, racconta aneddoti sulla Dea ai microfoni di Leo.Vegas News, senza trascurare chicche dallo spogliatoio

L’esterno bergamasco ha, poi, raccontato alcuni dietro le quinte dello spogliatoio della Dea come viene chiamato dai tifosi il celebre club, svelando che El Bilal Tourè e Nadir Zortea sono i compagni più attenti all’outfit e indicando, anche, il più divertente e più serioso.

Riguardo al mister Gasperini, il numero 22 nerazzurro ha affermato che “il suo pregio è dirci sempre di non accontentarci mai e andare oltre il limite per migliorare sempre di più. Ci stimola molto”.

Ruggeri preferisce la pasta o la pizza? La polenta o i casoncelli? Qual è il suo sogno sportivo nel cassetto? Questo e molto altro nell’intervista realizzata da LeoVegas.News a Matteo Ruggeri, disponibile sui canali digitali del brand insieme a molti altri contenuti e approfondimenti esclusivi dedicati ai protagonisti del calcio italiano. (Redazione)

vedi

Nicola Amoruso a LeoVegas.News