I rosa a vele spiegate

ph Ian Higbee on Unsplash

Terza vittoria consecutiva per il Palermo. La squadra di Pergolizzi batte con un secco 2-0 il Roccella e prosegue a vele spiegate il suo cammino.

Sul campo di Locri i rosanero riescono a tenere a bada i calabresi con una gara concreta, soprattutto in difesa. 
Nel primo tempo il Palermo ha avuto per larghi tratti il pallino del gioco, mostrando una netta differenza di valori tra le rose. Un vantaggio qualitativo che si è tramutato in vantaggio numerico quando al 19° Doda mette a segno la rete dell’1-0, complice uno svarione della difesa del Roccella.
Nel secondo tempo i calabresi sembrano più spigliati ma bastano pochi minuti ai rosanero per prendere le giuste contromisure e ristabilire il proprio dominio sulla partita. Merito anche dei cambi di Pergolizzi, che hanno evidenziato come la linea verde del Palermo sia in grado di intercambiarsi con ottimi risultati. Proprio il nuovo entrato Ambro mette a segno la seconda rete, nel contesto di una prova eccellente del giovane rosanero.
Abbiamo giocato una partita esemplare, con la mentalità giusta per la categoria in cui giochiamo” ha detto il mister.  “Avrei firmato per arrivare a 9 punti in tre partite, considerando che il ritiro lo abbiamo iniziato poco più di un mese fa“.
Domenica prossima il Palermo torna in campo al Barbera contro il Marina di Ragusa. Un’altra partita da non sottovalutare nonostante il nome poco altisonante dell’avversario. La campagna abbonamenti intanto è arrivata quasi a 10mila tessere. Ci si aspetta nuovamente uno stadio traboccante di passione. (Alessandro Ferrante)

Lascia un commento