Huawei si impone nel futuro dell’Italia

Veduta di Shanghai, la capitale economica della Cina (ph Holger Link on Unsplash)

Huawei è nel futuro dell’Italia. Il gigante delle telecomunicazioni ha in programma di qui al 2021 investimenti per oltre tre miliardi di dollari con un impatto occupazionale pari a 1.000 posti di lavoro diretti più 2.000 di indotto. A dirlo è stato Thomas Miao in persona: l’amministratore delegato di Huawei Italia ha, infatti, preso parte a un incontro con la stampa a Milano in occasione della sponsorizzazione della mostra Leonardo mai visto al Castello Sforzesco. Nel dettaglio, il colosso cinese, presente in Italia da 15 anni, investirà “1,9 miliardi di dollari in acquisto di forniture, 1,2 miliardi in marketing e operations e 52 milioni in ricerca e sviluppo“. Cresce ancora, dunque, il colosso cinese e si intensificano relazioni in tutti i settori tra Cina e Italia. In primo piano la Nuova Via della Seta e gli sviluppi legati alla tecnologia 5G nonchè le convergenze tra di esse. Il rapporto economico e commerciale tra Italia e Cina ha avuto, nel corso dell’anno, un rilevantissimo riscontro istituzionale nella visita del presidente cinese Xi Jinping. (Redazione)

 

vedi anche

Avviate relazioni istituzionali con la Cina

Il presidente della Repubblica Popolare Cinese Xi Jinping in città

 

 

 

Lascia un commento