Grande successo al Teatro Massimo

ph © rosellina garbo 2019

(Redazione) Applausi e grande successo per Il ritorno di Ulisse in patria di Claudio Monteverdi. L’ opera ha debuttato nella versione di William Kentridge, autore della regia e delle animazioni video e di Philippe Pierlot, direttore alla guida del Ricercar Consort e curatore degli arrangiamenti musicali. L’allestimento di William Kentridge è stato creato in collaborazione con la Handspring Puppet Company, fondata a Città del Capo nel 1981 e diretta da Adrian Kohler (autore anche delle scene con Kentridge e delle marionette e dei costumi) e da Basil Jones. L’allestimento originale del Ritorno di Ulisse in sala è stato prodotto nel 1998 da La Monnaie/De Munt (Bruxelles, Belgio), Handspring Puppet Company (Città del Capo, Sudafrica), Wiener Festwochen (Vienna, Austria), Kunsten Festival des Arts (Bruxelles, Belgio) con il supporto del governo fiammingo e ha avuto nel 2016 un nuovo allestimento per Quaternaire / Paris con il supporto dell’Asia Culture Center-Asian Arts Theatre (Gwangju, Corea del Sud), del Lincoln Center’s White Light Festival (New York City, U.S.A.) e del Musikfestspiele Sanssouci und Nikolaisaal (Potsdam, Germania). Repliche venerdì 8 febbraio alle 18.30, sabato 9 febbraio alle 20.30 e domenica 10 febbraio alle 17.30. Biglietti da 85 a 14 euro. La biglietteria è aperta dal martedì alla domenica dalle ore 9.30 alle ore 18.00 e nei giorni di spettacolo a partire da un’ora prima e fino a mezz’ora dopo l’inizio.

Lascia un commento