Finanziato l’adeguamento antisismico delle scuole

molte scuole palermitane necessitano di adeguamenti antisismici

E’ stato pubblicato in gazzetta ufficiale  il decreto che prevede interventi di adeguamento antisismico nelle scuole. I lavori per mettere al sicuro in caso di terromoto gli edifici scolastici saranno finanziati con le risorse relative alle annualita’ 2016-2017. Si tratta di fondi della Protezione Civile. Le regioni e gli enti locali beneficiari sono tenuti a inserire gli interventi e aggiornare lo stato di avanzamento degli stessi sulla piattaforma web Gis “Obiettivo sicurezza delle scuole” del dipartimento di Protezione Civile. La somma complessiva è pari a oltre 22 milioni di euro di cui quasi quattro vanno alla Sicilia, mentre una parte di essi arriva in città dove molte carenze sono state riscontrate e denunciate nel corso degli ultimi anni. Prevista anche la costruzione di nuovi immobili sostitutivi degli edifici esistenti, laddove indispensabili a sostituire quelli a rischio sismico. Questi interventi possono beneficiare di forme di cofinanziamento da parte degli enti locali. (Redazione)

Lascia un commento