Finalmente arriva il biglietto integrato tram-metro-bus

La fermata della metro Orleans col Palazzo Reale sullo sfondo

Basterà un unico ticket giornaliero per viaggiare nella capitale della Sicilia su treni, bus e tram. L’iniziativa, denominata Biglietto integrato, è della Regione Siciliana che l’ha realizzata in collaborazione con Trenitalia, Amat e il Comune di Palermo. A breve verrà estesa anche a Catania e Messina.

Mira essenzialmente a facilitare gli spostamenti, attraverso i mezzi pubblici, di cittadini e turisti che così potranno usufruire di più servizi evitando di acquistare diversi tagliandi e rende la vita più facile soprattutto ai numerosissimi studenti Unipa non residenti a Palermo costretti a prendere il treno e, poi, fare un nuovo biglietto per il bus.

A Palazzo Orleans, presentando alla stampa il biglietto integrato, il presidente Nello Musumeci ha sottolineato come, al di là del beneficio di cui potranno godere i passeggeri, “sarà utile anche per decongestionare il traffico nelle grandi città e nelle loro adiacenze.

E’ una soluzione certamente non nuova nel contesto d’Italia, ma nuova per la Sicilia.

Speriamo nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, con l’assessore ai Trasporti Falcone e con gli altri enti interessati, di potere coinvolgere nel progetto anche gli scali aeroportuali”.

I biglietti saranno in vendita a partire da sabato 4 luglio al prezzo di 5,50 euro, mentre per i bambini fino ad 11 anni, accompagnati, le corse saranno gratis. 

Il biglietto integrato potrà essere utilizzato per viaggi illimitati nel giorno di validità (dalla mezzanotte per 24 ore) su: bus e tram Amat e treni regionali Trenitalia in ambito urbano di Palermo (stazioni/fermate interessate dall’iniziativa: Roccella, Brancaccio, Centrale, Guadagna, Vespri, Lolli, Palazzo Reale-Orleans, Notarbartolo, Francia, San Lorenzo, La Malfa, Cardillo-Zen, Tommaso Natale, Sferracavallo, Imperatore Federico, Fiera e Giachery).

Sono comprese le corse dei bus Amat, oltre che sull’intero territorio cittadino, i prolungamenti su tre Comuni limitrofi: Isola delle Femmine, Monreale e Villabate). (Redazione)

 

vedi

Biglietto unico miraggio

 

 

Lascia un commento