Fiaccolata e giro in moto per la giornata sull’autismo

Bandiera dell’ Onu

In occasione dell’XI Giornata Mondiale della consapevolezza sull’autismo, indetta nel 2007 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, a Palermo, come nelle altre città d’Italia e del mondo i più importanti monumenti saranno illuminati di blu.   L’Assemblea Regionale Siciliana aderisce, dunque, alle celebrazioni illuminando il prospetto frontale di Palazzo dei Normanni. Blu è il colore scelto dalla Fondazione che, ogni anno, organizza iniziative e ricerche per la cura dell’autismo e che ha lanciato l’hashtag #sfidautismo18. L’illuminazione sarà allestita, a titolo gratuito, da MetaenergiaNumerose le attività in programma, slittate a venerdì 6 per la concomitanza, questo 2 aprile, del lunedì dell’Angelo; un’occasione per sensibilizzare la cittadinanza alle caratteristiche e alle manifestazioni di tale patologia che, stando ai dati rilasciati, colpisce un bambino su 45, con un incremento di dieci volte negli ultimi 40 anni, e che coinvolge personalmente moltissime famiglie. Il Motoclub Horus Palermo in collaborazione con l’Associazione ParlAutismo Onlus presenta, dunque, la prima edizione di “Due ruote per l’autismo”, iniziativa creata per fare avvicinare i ragazzi autistici al mondo delle due ruote permettendo loro  di provare l’emozione di andare in moto. Seguirà, a partire dalle 21, all’interno del teatro Politeama Garibaldi la manifestazione classica organizzata dall’Associazione ParlAutismo durante la quale saranno i i ragazzi autistici e gli interventi delle istituzioni ad esibirsi. Al termite dell’evento si svolgerà, come da tradizione la fiaccolata, all’interno del Politeama, un momento di solidarietà e confronto. Testimonial dell’evento il duo Matranga & Minafò e Fabrizio Bracconieri (Carmela Corso)

Lascia un commento