Evviva la polvere bianca!

ph Luc van Loon on Unsplash

Un grande alleato, la polvere bianca. Viva la polvere bianca, che si trova sugli scaffali dei supermercati a poco prezzo. Parliamo del bicarbonato di sodio: un prodotto che si presta ad innumerevoli usi…dalla pulizia della casa al bucato, dall’igiene personale alla salute.

Per pulire i sanitari del bagno e le piastrelle basta metterne una piccola quantità su una spugnetta debitamente inumidita…strofina strofina, infine risciacqua abbondantemente, e vedrai che risultati.

Lo stesso procedimento vale anche per pulire il forno – e tutti sanno quanto sporco si accumula lì dentro – o il frigorifero, dove una piccola quantità di bicarbonato tenuta in un bicchiere aiuta ad eliminare i cattivi odori fino a tre mesi.

Il nostro amico mette il turbo al normale detergente per piatti, ne potenzia l’effetto e permette di avere stoviglie e tegami perfettamente sgrassati in minor tempo.

L’argenteria torna a splendere in pochissimi minuti con tre parti di bicarbonato ed una parte di acqua: una crema da applicare sugli oggetti ossidati con un panno morbido, lasciandola agire qualche minuto e risciacquando con acqua tiepida.

Un cucchiaio di bicarbonato di sodio aggiunto alla vaschetta del detersivo della lavatrice potenzia l’effetto detergente oltre ad essere una soluzione green, in linea con i tempi.

Essa riduce l’impatto sull’ambiente dei prodotti chimici ed è a basso costo come sbiancante e disinfettante, per lavare pannolini riutilizzabili, i capi dei neonati e delle persone con la pelle sensibile.

Anche quando pulito, se un capo seguita a far cattivo odore basta mettere un cucchiaio di bicarbonato e lavare a vuoto ad alta temperatura. Il problema è risolto.

Sappiamo che la pelle è preziosa e, infatti, la stessa crema usata per l’argenteria diventa uno scrub da applicare a gomiti e talloni per restituire morbidezza ed elasticità.

Sullo spazzolino da denti umido un pò di polvere bianca è un efficace sbiancante. Non pensavi che un sorriso smagliante fosse così a buon mercato! Certo, un’operazione da fare non troppo frequentemente, ma questo vale per tutti i trattamenti della bocca come l’uso del colluttorio o la rimozione del tartaro.

Arcinoto è il pediluvio che aiuta a combattere i gonfiori dei piedi e delle gambe: in questo caso basta un cucchiaio da caffè per ogni litro d’acqua.

Se ti hanno regalato un bel mazzo di fiori recisi, il bicarbonato versato nell’acqua aiuta a farli durare di più.

E se l’insalata è il tuo piatto preferito, lavandola con il bicarbonato e lasciando agire per un pò di tempo sarà anche più pulita e sana. Pronta per essere condita e, ovviamente, mangiata. (Redazione)

vedi

Sorridere fa bene alla vita sociale e alla salute