Duma emenda codice penale

ph Egor Filin on Unsplash

La Duma, la camera bassa del Parlamento russo, ha approvato una serie di emendamenti al codice penale che prevedono il rafforzamento delle pene in caso di “mobilitazione”, “legge marziale”, “tempo di guerra” e “conflitto armato”.

In Russia per la renitenza alla leva è prevista una pena fino a 10 anni di reclusione.

Gli emendamenti vanno ora in votazione al Consiglio della Federazione, il Senato russo prima di essere promulgati dal presidente Vladimir Putin come riferisce l’agenzia Ria Novosti e riporta l’agenzia Ansa. (Redazione)

vedi

Quanta Russia c’è in Sicilia