Don Peppinu sbarca nell’incantevole Taormina

ph Freysteinn G. Jonsson on Unsplash

Crescono le botteghe di Don Peppinu che, da luglio 2024, apre anche a Taormina, in corso Umberto I, 46, sul corso principale cittadino, a pochi passi da straordinari tesori del passato, come il Teatro Greco, e il lusso moderno ed elegante delle vetrine dell’alta moda mondiale.

L’inaugurazione del punto vendita sarà a metà luglio ed entro la fine dell’anno è prevista un’ulteriore nuova apertura, la prima sull’isola di Malta.

Come tutte le altre botteghe già operative, anche queste saranno a conduzione diretta del Gruppo Flamingo, proprietario dei marchi Don Peppinu e Marzapani, gestito da Peppe Flamingo, nipote dello storico fondatore.

Nonostante continuino ad arrivare numerose offerte di avvio di franchising del brand, molte delle quali anche molto generose dal lato economico Peppe Flamingo continua a rifiutarle e mantenere lo stesso modello di gestione diretta.

Una scelta che sembra essere davvero vincente, infatti il Gruppo prosegue inarrestabile nella sua ascesa. Dopo un 2023 in crescita, il gruppo ha chiuso il primo trimestre del 2024 con un incremento del 75 per cento rispetto all’anno precedente.

Per noi si tratta di un’apertura molto importante, non solo come investimento e in ottica di crescita del gruppo, ma, soprattutto, per amore di quest’isola meravigliosa. – commenta Peppe Flamingo –

Inoltre, negli ultimi tempi Taormina è ‘esplosa’ a livello internazionale, complice anche la serie The White Lotus 2, girata sull’isola, che è stata vista in tutto il mondo.

Di certo, il vero gelato originale siciliano, fatto secondo tradizione e solo con le migliori materie prime, non poteva mancare in una delle migliori location siciliane”.

Ma non sono finite le novità previste per il 2024: la piantumazione di un pistacchieto, per gestirne direttamente la coltivazione e avere anche quei prodotti a Km 0, la nascita di una nuova sede del Gruppo, che sorgerà a Modica, ed ospiterà gli uffici, un laboratorio agricolo e un punto vendita. (Redazione)

vedi

Con la bella stagione Don Peppinu rilancia il suo gelato