Domenica primo marzo niente ingresso gratis nei musei

una sala di Palazza Abatellis a Palermo

Domenica 1° marzo niente ingresso gratuito in musei, parchi archeologici e siti culturali italiani come previsto dalla ormai nota iniziativa promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo per favorire il rapporto tra i cittadini e la cultura.

Intanto si è svolta nel pomeriggio la riunione convocata dal sindaco per affrontare insieme con gli operatori del settore il tema della promozione turistica della capitale della Sicilia sulla scena nazionale e internazionale anche alla luce dell’emergenza attuale determinata dal coronavirus.

Il tavolo ha visto la partecipazione di Federalberghi, Federturismo/Confindustria Sicilia, Confesercenti Assoturismo, Assoimpresa, Assohotel, Associazione Guide e Federazione Guide e Gesap. In discussione l’organizzazione di campagne mirate di promozione turistica, l’apertura di un tavolo di crisi regionale, la valutazione di possibili interventi attivi da parte dell’amministrazione per il sostegno alle imprese e ai professionisti del settore. (Redazione)

 

vedi

Si inaugura con le parole della cultura

 

 

 

Lascia un commento