Di Piazza: “Rappresentare i tifosi all’estero è un onore”

Una inedita veduta di New York

Io vi porto i saluti degli Stati Uniti. Naturalmente Palermo è un marchio e anche l’italianità che più ci rappresenta all’estero; perciò, per me, rappresentare i tifosi all’estero è, davvero, un grandissimo onore. Il mio appoggio sarà più sulla parte commerciale, per promuovere di nuovo il marchio Palermo nel mondo. Sarà quello il mio lavoro principale“: questa la dichiarazione che ha fatto il vicepresidente del Palermo Tony Di Piazza inaugurando alla Favorita il nuovo corso della squadra di calcio cittadina.

Di Piazza era visibilmente emozionato e indossava una cravatta rosa su giacca scura. In perfetto italiano, l’imprenditore, che dirige le sue attività da New York City, ha sinteticamente esposto le possibilità di sviluppo legate al Palermo, che potrebbero incidere sensibilmente  sull’immagine della città e sulla sua economia. Di Piazza è apparso anche consapevole della responsabilità che si è preso, anche perchè, in questa sua avventura, avrà un peso il legame affettivo con la Sicilia, la squadra e la tifoseria. (Sergio Scialabba)

Lascia un commento