Dedicata ad Attilio Ganguzza una sala della biblioteca

Attilio Ganguzza

La sala lettura della biblioteca comunale “Edoardo Salmeri” in Piazza della Regione sarà intitolata ad Attilio Ganguzza. A Villabate, amministrazione e cittadini ricorderanno così il noto e stimato medico e concittadino scomparso lo scorso maggio a soli 56 anni, dopo aver combattuto invano contro un brutto male. La cerimonia si terrà questo venerdì 16 novembre alle 17,30.

“Un giusto riconoscimento – commenta Valerio Pietraperzia, tra i fondatori dell’associazione “Io amo Villabate” – ad una persona che si contraddistinta come uomo e come professionista. Attilio era anche molto impegnato nel sociale. Infatti è stato coinvolto da me stesso nell’avventura dell’associazione “Io amo Villabate” in qualità di vicepresidente. In tutti i nostri eventi, ricordiamo sempre con gioia la grinta e l’entusiasmo e la disponibilità del nostro caro Attilio”.
“Anche se sono trascorsi solo pochi mesi – commenta il presidente del Consiglio Comunale, Giovanni Pitarresi – la scomparsa del dottore Ganguzza ha lasciato un grande vuoto nel cuore di tutti i villabatesi. Attilio era veramente un cittadino presente sia nella su professione di medico sia nell’associazionismo. Un vero cittadino esemplare che con il suo esempio ci ha fatto vedere – continua Pitarresi – concretamente come si ama Villabate. Propria la biblioteca – conclude Pitarresi – è stato un luogo molto frequentato da Attilio, sempre impegnato tra le prove della Corale e quelle delle varie compagnie teatrali e nei vari convegni che spesso promuoveva e organizzava”.
Tra i fondatori del gruppo prima e in seguito anche vicepresidente dell’associazione “Io amo Villabate”, Attilio era pure presidente della Corale Villabatese. (Gabriele Giovanni Vernengo)

Lascia un commento