Creato il primo videocorso per studenti lavoratori (di Gabriele Giovanni Vernengo)

Attilio Cordaro (a sinistra) e Nicola Guarino
di Gabriele Giovanni Vernengo
Laurearsi Lavorando. Si chiama così il primo sistema in Italia progettato per insegnare come conciliare studio, lavoro e vita privata. Delle videolezioni destinate a coloro i quali vorrebbero migliorare il proprio metodo di studio, ottimizzando il tempo a propria disposizione.
 Un progetto pensato per tutti quegli studenti lavoratori che nonostante il lavoro, non vogliono rinunciare all’obiettivo di laurearsi velocemente e con voti alti senza mai perdere di vista la loro vita sociale e privata.
A crearlo e insegnarlo Nicola Guarino (26 anni, laurea in Economia e Amministrazione Aziendale) e Attilio Cordaro (27 anni, laurea in Giurisprudenza), due ex studenti universitari lavoratori di Palermo, autori del libro bestseller di categoria Come laurearsi velocemente e con voti alti recensito in modo ampiamente positivo su Amazon e fondatori del portale Appunti condivisi, piattaforma che permette la condivisione tra studenti universitari di materiale didattico (appunti, riassunti, domande d’esame, slide, etc.) specifico per facoltà e corso di studi.
Nicola e Attilio hanno dovuto, per tutta la durata del loro percorso universitario, subire le stesse sofferenze, risolvere gli stessi problemi e superare gli stessi ostacoli che 700mila studenti lavoratori italiani oggi sono costretti ad affrontare.
“Fin da quando abbiamo messo piede per la prima volta all’Università – afferma Nicola Guarino – abbiamo capito che la vita per noi che eravamo due studenti lavoratori sarebbe stata dura. Non riuscivamo a seguire tutte le lezioni e avevamo tante difficoltà a studiare la sera, Iniziammo così  a cercare e a studiare le soluzioni più gettonate per chi aveva difficoltà all’Università. Imbattendoci tra tecniche di memoria, lettura veloce, apprendimento rapido e i vari metodi di studio basati sulla memoria, sperando ci aiutassero a migliorare i nostri risultati universitari, purtroppo senza riuscirci”.
Nicola e Attilio capirono presto che fare più cose contemporaneamente (tra l’altro molto impegnative come lavoro e studio) e conciliarle in modo efficace, richiedeva vere e proprie competenze. Grandi abilità nella gestione del tempo, nella gestione dello studio e nella gestione delle relazioni. Abilità, queste, che hanno fondamenti scientifici e psicologici e che, proprio in quanto scienze, possono essere apprese.
 “Non ho mai conosciuto – commenta Attilio Cordaro – studenti più determinati, ambiziosi e coraggiosi degli studenti lavoratori. Chi studia e lavora è destinato a ricoprire ruoli di spessore nella società, perché sviluppa una tenacia, un temperamento che, associato alle competenze che lavorando acquisisce, lo portano a diventare un leader. Per questo motivo gli studenti lavoratori sono spesso presi di mira: perché sfidano le leggi sociali, i luoghi comuni, e sono disposti a fare sacrifici che gli altri non sono disposti a fare. Siamo fieri di esserlo stato, di esserlo tuttora – chi lo diventa poi lo è per tutta la vita – e di insegnare loro come prendersi le rivincite nei confronti di chi li ha sempre giudicati con sufficienza”.
Per questo, hanno creato un videocorso gratuito dedicato a tutti quegli studenti che vogliono iniziare fin da subito a migliorare la loro condizione e a comprendere le basi del loro Sistema.

Lascia un commento