Cracolici striglia il Comune

Palazzo dei Normanni, sede dell’ Assemblea Regionale Siciliana

Il deputato regionale del Partito Democratico Antonello Cracolici ha rilasciato la seguente dichiarazione, riportata da una agenzia: “Apprendo dalla stampa che il Comune di Palermo mostra soddisfazione per l’approvazione, nell’ambito della finanziaria regionale, della norma che consente di regolarizzare la posizione degli occupanti di abitazioni di edilizia pubblica. Ritengo giusto precisare, però, che la norma non è stata proposta dal Comune né dal governo: è una iniziativa parlamentare che porta la mia firma, che è stata sostenuta dal Pd all’Ars e che è stata approvata nonostante il parere contrario del governo”. Cracolici ha, poi, aggiunto: “Ho proposto questa misura perché conosco la situazione di ‘limbo’ nella quale versano migliaia di famiglie nell’isola e che, adesso, potranno regolarizzare l’occupazione della loro abitazione. Mi auguro che quando la legge sarà pubblicata e la norma entrerà in vigore il Comune di Palermo si adoperi rapidamente per avviare il censimento e mettere in atto le disposizioni approvate all’Ars”. L’emendamento è stato firmato anche dal deputato dem Anthony Barbagallo. (Redazione)

Lascia un commento