Cosmetica in rapida ripresa

La cosmetica in Italia promette una rapida ripresa

La cosmetica ha chiuso il 2021 in positivo e già nel 2022 prevede di tornare ai livelli pre-covid, con una crescita certa del commercio elettronico ma, anche, con le incertezze legate ai costi delle materie prime e alla difficoltà di pianificazione. Tutti pagano la ricerca di nuovi equilibri geopolitici.

Intanto Naïma – insegna nata dall’unione e dall’esperienza di storiche famiglie di imprenditori della profumeria che conta oltre 250 punti vendita distribuiti in tutta Italia – apre in via Ruggero Settimo, arteria cittadina che, dopo i fasti del passato, è oggi in cerca del decoro perduto. (Redazione)

vedi

Il ritorno del rossetto