Coronavirus: Unieuro dona smartphone

Jonas Leupe on Unsplash

Unieuroleader nella distribuzione di elettronica da consumo ed elettrodomestici in Italia, dona oltre 2000 smartphone a beneficio dei malati di coronavirus impossibilitati a comunicare con i propri cari. La prima fase del progetto ha riguardato gli ospedali dell’Emilia Romagna, a cui stanno per essere consegnati a tempo di record i primi 1000 smartphone Motorola.

Unieuro conferma la vicinanza al proprio territorio facendo leva sulla collaborazione di una Regione che ha dimostrato una forte ricettività organizzativa e tecnologica. È stata attivata una vera e propria task force operativa in grado di non gravare sulle strutture ospedaliere destinatarie e con l’obiettivo di rendere immediatamente disponibili i telefoni.

Nel contempo Unieuro sta lavorando per destinare gli altri device agli ospedali e alle case di cura per anziani nelle aree maggiormente colpite del Paese. In questa seconda fase, la collaborazione con Vodafone Italia, i telefoni saranno corredati di una sim dati necessaria a garantire la connettività anche nelle strutture prive di wi-fi. (Redazione)

 

vedi

Unieuro e Polizia di Stato contro il cyberbullismo

 

 

Lascia un commento