Coronavirus: superati i 20mila casi in Cina

ph Dominik Vanyi on Unsplash

Il numero di infezioni da coronavirus ha toccato in Cina quota 20.400 con 3.235 nuovi casi confermati. E’ l’ultimo bilancio diffuso dalla Commissione Sanitaria Nazionale. Nel suo aggiornamento quotidiano, la commissione ha confermato che ci sono stati 64 nuovi decessi, tutti nella provincia di Hubei, focolaio del virus, portando il bilancio totale delle vittime nel Paese a 425. Nella sola provincia le vittime sono 414. Fino ad ora si sono registrati casi in una ventina di Paesi, ma un solo decesso fuori dai confini dalla Cina: nelle Filippine.

In Europa, i ministri della Salute dei Paesi del G7 si sono accordati per muoversi in coordinamento «per quanto possibile nei consigli di viaggio e le misure di prevenzione» dal coronavirus. A comunicarlo è stato il ministro tedesco, Jens Spahn, dopo la riunione in teleconferenza.

Secondo indiscrezioni è pronto il test europeo per la diagnosi del coronavirus 2019-nCoV, che risponde alle indicazioni dell’Organizzazione mondiale della Sanità. A metterlo a punto, il laboratorio di Virologia dell’Università di Padova, altamente specializzato nella materia. (Sergio Scialabba)

 

vedi 

Coronavirus: l’Italia solidale col popolo cinese

 

 

 

Lascia un commento