Confort Challenge di Lycia per promuovere l’Empowerement

ph Sam McNamara on Unsplash

Ancora oggi il ciclo mestruale è un argomento avvolto da un più o meno pesante velo di imbarazzo. Ciò porta molte donne, in particolare le più giovani, a sentirsi inadeguate nel richiedere il supporto di cui necessitano durante questo delicato periodo del mese, rendendo loro difficile affrontare apertamente e serenamente le proprie esigenze.

In un mondo che spesso tralascia il tema del ciclo mestruale nel discorso pubblico, Lycia si propone come alleato delle donne, lavorando incessantemente per normalizzare anche questo importante argomento.

L’obiettivo? Far sentire le donne libere di esprimere le proprie necessità e di vivere ogni fase della loro vita con naturalezza e sicurezza grazie a prodotti pensati appositamente per rispondere alle loro esigenze.

Da questa missione nasce l’ultima iniziativa del brand che parte sostenendo le studentesse di un istituto superiore: la Comfort Challenge.

Durante le giornate dello studente, tenutesi lo scorso aprile, le studentesse dell’Istituto Superiore Majorana- Arcoleo di Caltagirone (Ct) sono state invitate a costruire delle Comfort Box: scatole creative posizionate in tutti i bagni dell’Istituto con gli assorbenti Comfort di Lycia a disposizione delle emergenze quotidiane.

Attraverso l’hashtag dell’iniziativa #LibereDi, le ragazze hanno sia decorato le box, sia espresso chi volessero essere e come desiderassero sentirsi, usando i prodotti Lycia.

Questo progetto è stato per il brand un primo passo verso un più lungo percorso di empowerment femminile. Invitando le studentesse a partecipare attivamente alla creazione delle tampon box, Lycia ha offerto loro uno spazio di espressione e inclusione, dimostrando che il ciclo mestruale non deve essere un ostacolo, ma piuttosto un momento di autenticità e forza.

Attraverso iniziative come la Comfort Challenge, il brand continua a promuovere la libertà e il
benessere delle donne, dimostrando che essere libere di essere sé stesse è sempre possibile,
anche durante il periodo del ciclo mestruale. (Redazione)

vedi

Milano accende le luci su educazione affettiva e sessuale

Lascia un commento