Come non l’ avete mai vista

Il docufilm farà discutere perchè mette in piazza il lato nascosto della politica

La politica italiana “come non l’avete mai vista”, tra accordi indicibili, intrighi pericolosi, burattinai vecchi e nuovi. Sono queste le premesse di “Italian Politics”, il film – documentario, diventato un vero e proprio caso mediatico, firmato da Ismaele La Verdera che arriva nelle sale italiane il 26 e il 27 novembre.

uno dei fotogrammi del documentario

Una radiografia dei retroscena che hanno accompagnato la sua candidatura a sindaco di Palermo del gennaio 2017: il backstage della campagna elettorale diventato film, dagli incontri con i leader della coalizione di centrodestra, Matteo Salvini (Lega Nord) e Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia), alle “conversazioni” con Rosario Crocetta, Gianfranco Micciché e Totò Cuffaro, fino alle puntate nel centro storico in cerca di voti.

Giorgia Meloni in una scena del film

Il docufilm, prodotto e diretto da Davide Parenti e Claudio Canepari, del programma televisivo “Le Iene”, sarà proiettato a Palermo nelle sale della catena Uci Cinemas. «Di questa avventura – scrive la redazione delle Iene nella tagliente nota ufficiale che annuncia l’uscita del film – ognuno si farà la propria idea. A Ismaele è servita a capire che la politica, in fondo, è un mondo semplice. Non importa saper fare quel che prometti, importa prometterlo bene. Non importa da dove arrivano i voti, importa che arrivino. Non importa se dici una cosa e ne fai un’ altra, e soprattutto non importa che sia vero. Importa dirlo tante volte. E poi se qualcuno ti dà quel che vuoi, tu gli dai quello che vuole. Se lo fai con un boss è voto di scambio, se lo fai con chi è dentro il sistema si chiama accordo politico». (Carmela Corso)

Lascia un commento