Cittadinanza onoraria per Alberto di Monaco

villa Niscemi

Alberto II di Monaco è cittadino onorario di Palermo. Il conferimento della cittadinanza è avvenuto nel corso di una cerimonia durante la quale il sindaco Leoluca Orlando ha sottolineato i rilevanti impegni sociali profusi nella salvaguardia dell’ambiente, in progetti di sviluppo e nello sport. A Villa Niscemi erano presenti, tra gli altri, il commissario dello Stato per la Regione Siciliana, prefetto Claudio Sammartino e il Console generale della Federazione russa, Evgeny Pantaleev. Il delegato Presidente della Regione Siciliana, assessore  regionale al Turismo, Sandro Pappalardo, il delegato Prefetto di Palermo, viceprefetto Laura Franchina, oltre alla delegazione monegasca, guidata dall’Ambasciatore Robert Fillon e ai Consoli di Lussemburgo, Slovenia, Polonia, Repubblica Ceca e Filippine.

Orlando

“La presenza in città del Principe Alberto di Monaco e la sua decisione di accogliere la proposta che gli ho formulato di accettare la cittadinanza onoraria di Palermo – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – è una ulteriore conferma di apertura della nostra città, della sua attrattività internazionale e del suo essere polo turistico tra i più importanti del nostro paese e che ha saputo conservare fino in fondo la dimensione mediterranea, la cultura dell’accoglienza dei migranti , la capacità di far vivere insieme i diversi, convinti che il futuro di Palermo sia appunto la convivenza tra le diverse culture, cosa che oggi altri non comprendono”. Orlando ha donato al principe di Monaco anche un libro sulle varietà di piante presenti sul territorio siciliano. (Redazione)

Lascia un commento