C’era una volta la Democrazia

Marco Follini

Forza Italia. Fai vincere le cose che contano, vota Democrazia cristiana era un motto dello Scudocrociato degli anni 80. Il partito-stato, la balena bianca, quello che si riconosceva in un paese e in tante culture che chiamavano spesso simpliciter Democrazia. Un capitolo della storia nazionale così fondamentale da essere unicum con essa, analizzato nel volume di Marco Follini edito dal Mulino nel 1994 dal titolo evocativo e nostalgico C’era una volta la Dc.

Follini, che da pochi mesi è presidente di Cross Productions, analizzò la crisi e l’epilogo della vicenda democristiana sullo sfondo degli eventi tumultuosi del 1992-1993. Da allora, essendo stata la collocazione al centro l’ultima mediazione possibile tra le varie tribù democristiane, la macchina bipolare ha finito per travolgerlo costringendo a scegliere.

La Democrazia Cristiana è stata il collante di tutte le manifestazioni vitali di un paese ricco e fragile, ha cercato di smussare gli angoli, aspettando pazientemente, limitando i danni.

Follini, che è stato vicepresidente (critico) del consiglio nel governo Berlusconi II dal 2 dicembre 2004 al 15 aprile 2005 e leader dei giovani democristiani dal 1977 al 1980, ha lasciato una traccia che riguarda il passato ma che ha molto da dire anche sul futuro. (Sergio Scialabba)

vedi

Forlani, muore un altro grande Dc