CA compra 9,8 per cento Banco Bpm

ph Mufid Majnun on Unsplash

Crédit Agricole annuncia di aver acquisito – per effetto di acquisti sul mercato e di un’operazione con una primaria banca d’affari internazionale – una partecipazione pari al 9,18 per cento nel capitale del Banco Bpm.

Quest’operazione testimonia il forte apprezzamento di Crédit Agricole per le qualità intrinseche di Banco Bpm: una realtà solida, con un outlook positivo sul piano finanziario e un management team forte e con un comprovato track-record, recita una nota del gruppo.

L’operazione consolida la relazione strategica e di lungo termine del Gruppo con Banco Bpm, costituita, innanzitutto, dalla partnership nel credito al consumo attraverso la joint venture Agos.

Crédit Agricole, in particolare, intende ampliare l’oggetto della partnership strategica con Banco Bpm. Comunica inoltre di non aver presentato istanza per ottenere l’autorizzazione a superare la soglia del 10 per cento nel capitale sociale di Banco Bpm.

Non si attendono, infine, impatti di rilievo sul CET1 ratio di Credit Agricole S.A. per effetto dell’operazione. (Redazione)

vedi

François Edouard Drion ad di Agos