Bannon arrestato

ph Oliver Niblett on Unsplash

Steve Bannon – principale ispiratore della discesa in campo di Donald Trump – è stato arrestato dalle autorità di New York. Una inchiesta colpisce la campagna di crowfunding avviata tempo fa per sostenere la costruzione del muro lungo la frontiera tra gli Stati Uniti e il Messico.

Bannon avrebbe ricevuto dall’organizzazione oltre un milione di dollari, parte dei quali usati per sostenere le sue spese personali.

Giornalista, produttore cinematografico, banchiere, esperto di strategie ed esponente della alternative right, è stato anche vice-presidente di Cambridge Analytica, società al centro di gravi controversie. Bannon è anche noto per avere cercato di aprire una scuola di politica in Italia. (Redazione)

 

 

 

Lascia un commento