Assegnate borse di studio sul vino

Carrie Rau

La società di ricerca e produzione di contenuti sul vino pregiato Liquid Icons – fondata dal grande Gérard Basset OBE MW MS e dal suo amico Lewis Chester DipWSET – è lieta di annunciare i vincitori di The 2022 Taylor’s Port Golden Vines Diversity Scholarships.

Nel 2022 sono state presentate 47 domande. I concorrenti provengono da un totale di 18 paesi diversi, comprendendo oltre 20 differenti nazionalità ed etnie e più della metà dei concorrenti quest’anno sono donne.

I vincitori sono stati selezionati dalla stessa commissione che ha assegnato il Dom Pérignon Golden Vines MW & MS Scholarship e che comprende Nina Basset FIH, Rajat Parr (Sandhi Wines), Angela Scott (vincitrice di uno dei Taylor’s Port Golden Vines Diversity Scholarships, quello inaugurale del 2021 in corsa per il suo MW), Clément Robert MS (The Birley Club/Annabel’s) mentre a presiedere la giuria è Jancis Robinson OBE MW.

Robinson ha commentato: “Presiedere queste giurie è una delle cose più gratificanti che faccio. Tanti candidati hanno storie davvero stimolanti e lo standard è persino più alto rispetto allo scorso anno.

E’ stato estremamente difficile scegliere questi studenti, ma è sicuramente un lavoro che vale la pena fare, se vogliamo ampliare la gamma di coloro che lavorano nel settore del vino, degli alcolici e dell’ospitalità. C’è molto talento ed entusiasmo in persone di tutte i generi e di tutte le etnie“.

The Taylor’s Port Golden Vines Diversity Scholarships valgono 55mila sterline ciascuna e coprono non solo i costi dei corsi MW ed MS, ma permettono anche agli studenti di partecipare a un programma di tirocinio e tutoraggio senza precedenti in tutto il mondo in alcuni trai i migliori produttori di vino e di alcolici del mondo.

Le borse di studio sono finanziate dalla Fondazione Gérard Basset con fondi raccolti alla Golden Vines Awards Ceremony & Dinner. L’evento si terrà a Palazzo Vecchio – Salone dei Cinquecento a Firenze il 16 ottobre 2022.

Ecco i vincitori: Jarrett Buffington, afro-americano, fine wine merchant presso Dan Murphys Double Bay, Australia (MS pathway); Sandeep Ghaey, americano di origine dell’Asia meridionale, co-fondatore e managing partner di Vinic Wine Co., USA (percorso MW); Carrie Rau, indigena, educatrice del vino, chef e sommelier, Canada (percorso MW).

Adrien Bridge Ceo di Taylor’s Port ha commentato: “Siamo ancora una volta lieti di essere associati ai Taylor’s Port Golden Vines Diversity Scholarship Awards.

Dopo l’anno inaugurale nel 2021 è emozionante vedere che il numero e la qualità dei candidati nel 2022 è aumentato e siamo ispirati dalla vera differenza che questa borsa di studio sta facendo al nostro settore.

Taylor’s Port è un’azienda a conduzione familiare con oltre 330 anni di successi dovuti alla collaborazione con i migliori talenti del settore vitivinicolo in tutto il mondo.

Incoraggiare l’istruzione e la diversità può solo portare a ulteriore forza e crescita.

Questi sono valori che crediamo fossero nella visione di Gérard Basset e siamo onorati di essere associati al suo nome e a questo importantissimo premio“. (Redazione)

vedi

Open Taylor’s Port Golden Vines