Arti, musica e poesia per comprendere la disabilità

la locandina della manifestazione

(Carmela Corso) Una cinque giorni di arti, musica e poesia. La prima edizione della “Settimana della disabilità”, organizzata e promossa da Unalottaxlavita Onlus, è in programma, a Palazzo Ziino, dall’8 al 12 aprile, ed è dedicata ai diversamente abili.

Una rete ha coinvolto, insieme con Unalottaxlavita – presente in diciotto regioni italiane e che si occupa di problematiche socio assistenziali e socio sanitarie – associazioni ed enti sia pubblici che privati. Obiettivo della manifestazione è la sensibilizzazione sul tema della promozione e del diritto all’inclusione sociale per le persone con disabilità.

L’inaugurazione, lunedì 8 aprile, alle ore 16. 30 con la conferenza stampa de “Dalla tela alla cura”, sottotitolo scelto per l’iniziativa che vede nell’arte e nella pittura un potente mezzo di espressione ma anche un modo per conoscere se stessi e il disagio altrui. Temi molto attuali come il femminicidio, la legalità intesa come rispetto del diversamente abile e l’adattamento come cura riabilitativa del diversamente abile in una logica dell’appartenenza e del riconoscimento saranno evocati da alcune tele raffiguranti la donna, Don Pino Puglisi e luoghi di Palermo.

Presenteranno l’avv. Antonella Giotti, moderatore dell’incontro, Gabriele Montera e Giulio Cusumano, rispettivamente presidente nazionale e presidente onorario di Unalottaxlavita Onlus, il maestro Filippo Lo Iacono, l’assessore comunale alla Cultura Adham Darawsha, il referente della Regione Siciliana per Italia dei diritti prof. Pietro Imbornone, il presidente della IV Circoscrizione Silvio Moncada, la scrittrice e poetessa Chiara Fici, il magnifico rettore dell’Università di Palermo Fabrizio Micari e don Maurizio Francoforte, parroco della parrocchia San Gaetano che benedirà i presenti. Sono, inoltre, previsti i saluti della dott.ssa Daniela Dioguardi responsabile archivio U.D.I. Palermo, della dott.ssa Claudia Tripi in rappresentanza di ASDC Self Defence Academy, della dott.ssa Valeria Ajovalasit Presidente Nazionale Arcidonna, della dott.ssa Valentina Schirò biologa nutrizionista, della vicepresidente di A.F.I.Pre.S. la dott.ssa Viviana Cutaia, del Presidente dell’Ordine Infermieri professionali di Palermo dott. Francesco Gargano, del Presidente Centro Accoglienza Padre Nostro dott. Maurizio Artale, del presidente Regione Sicilia dell’Ordine degli assistenti sociali dott. Giuseppe Graceffa, della dott.ssa Emanuela Parrinello, segreteria nazionale Unalottaxlavita onlus, della presidente di Aisf Onlus dott.ssa Giusy Fabio, del presidente per Palermo e provincia Unione italiana ciechi ed ipovedenti avv. Tommaso Di Gesaro e della dott.ssa Angela Ganci, operatrice Sportello Antiviolenza Diana Palermo.

Alle ore 18.00 l’inaugurazione ufficiale con un intermezzo musicale e la recitazione di poesie  delle poetesse Maria Concetta Ucciardi, Rosa Maria Chiarello e Rosanna Badalamenti.

Martedì 9 aprile dalle ore 16.30 una tavola rotonda moderata dalla dott.ssa Claudia Tripi, psicologa psicoterapeuta, vicepresidente nazionale di Unalottaxlavita Onlus, per parlare del tema del femminicidio. Interverranno Gabriele Montera, il maestro Filippo Lo Iacono, il vicepresidente dell’associazione A.F.I.Pre.S. Dott.ssa Viviana Cutaia, la dott.ssa Daniela Dioguardi, responsabile archivio U.D.I. Palermo, la dott.ssa Valeria Ajovalasit, presidente nazionale di Arcidonna, la dott.ssa Valentina Schirò, biologo nutrizionista, l’avv. Antonella Giotti, comandante della Legione Giovanna D’Arco del Sovrano Ordine Monastico Militare dei Cavalieri Templari Federiciani, Alessandro Potenzano, presidente ASDC Self Defence Academy, Pietro Imbornone referente Sicilia Italia dei Diritti e l’attrice, modella e showgirl Jessica Tornabene.

Mercoledì 10 aprile, ore 16.30, un incontro sul tema della legalità, introdotta dalle poesia di Rosa Maria Chiarello. Prendendo spunto da alcune tele rappresentanti Don Pino Puglisi, si parlerà di rispetto del diversamente abile in una logica d’inclusione e accoglienza. Interverranno Gabriele Montera, Filippo Lo Iacono, Don Maurizio Francoforte, Maurizio Artale, presidente Centro Accoglienza Padre Nostro, il presidente Regione Sicilia degli Assistenti Sociali dott. Giuseppe Graceffa, l’assessore comunale alle Politiche Sociali, Giuseppe Mattina, e il consigliere comunale avv.Giulio Cusumano.

Giovedì 11 aprile, alle ore 16.30, una conferenza dedicata adattamento come cura riabilitativa del diversamente abile, in una logica dell’appartenenza e del riconoscimento. Interverranno Rosanna Badalamenti, Giusy Fabio, responsabile Sicilia associazione Aisf Onlus, avv. Tommaso Di Gesaro presidente per Palermo e provincia dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, la dott.ssa Angela Ganci operatrice Sportello Antiviolenza Diana, il presidente dell’Ordine Infermieri Professionali dott. Francesco Gargano.

Venerdì 12 aprile, a chiusura  alle 16.30, una sfilata di moda baby realizzata da bambini disabili, presentata da Alex Borghini.

Lascia un commento