Armani e Del Vecchio “Go Ahead” partendo da Milano

ph Steffen Wienberg on Unsplash

“Go Ahead!, quante volte ce lo siamo sentiti dire, messi in fila in un market o nella metropolitana all’estero. Espressione che mostra adesso tutta la sua efficacia, nel cupo tempo della pandemia.

Giorgio Armani (non nuovo ad iniziative benefiche) e Leonardo Del Vecchio, vale a dire Armani e Luxottica, due tra le realtà imprenditoriali più importanti del mondo,ma anche L’Orèal Luxe e Fossil, promuovono “Go Ahead a Milano accanto ai poveri”: un piano di solidarietà promosso dalla Comunità di Sant’Egidio.

Una iniziativa che, partendo da Milano, sostiene le famiglie con diversi gradi di fragilità nel pagamento degli affitti, accompagnamento a scuola di bambini di quartieri poveri e borse di studio e di formazione per i diversi livelli di istruzione e per l’incentivo alla scolarizzazione primaria e superiore.

Armani e Del Vecchio – oltre ad avere creato due imperi economici – operano in settori che esercitano una notevole capacità di influenza sulla cultura collettiva. In questo senso, Milano, che continua certamente ad essere capitale della moda e del design, adesso si candida a rappresentare un nuovo modo di intendere il posto di ciascuno nella società dopo il covid-19. (Redazione)

 

vedi

La moda mobilitata, Armani riconverte quattro siti produttivi

 

 

Lascia un commento