Apre Lego, sotto i portici si ritorna bambini

In collaborazione con Percassi apre Lego in via Ruggero Settimo

Sotto i portici si ritorna bambini ora che ha aperto, in partnership con Percassi, il nuovo Lego Certified Store di via Ruggero Settimo: una vera e propria immersione nel mondo dei Lego, che hanno oltre un secolo di storia e continuano ad appassionare piccoli e anche grandi, con nuove versioni digitali.

Folla per l’inaugurazione dello store di costruzioni danesi

Il Lego Store della capitale diventa più ampio e si sposta nel salotto della città per soddisfare i patiti dei famosi mattoncini da montare per sbizzarrirsi con le costruzioni. 

Grandi sorprese negli oltre 200 mq dove vivere un’esperienza di gioco unica, ricca di novità esclusive. Saranno addirittura 128 le bowl Pick a Brick per acquistare mattoncini sfusi tra una vasta scelta di pezzi disponibili.

Non mancherà Build a mini: tutti potranno realizzare, personalizzare e acquistare la propria minifigure, scegliendo ogni più piccolo dettaglio del personaggio collezionabile Lego, dal cappello al colore degli abiti.  Gli elementi digital, come il Lego Minifigures Scanner, stupiranno gli amanti dei mattoncini Lego all’interno dello store.

Chiunque potrà scoprire il proprio alter ego in versione minifigure: basterà scannerizzare la propria mano sull’apposita postazione e apparirà la sua versione Lego. La Digital box, invece, lascerà tutti a bocca aperta: sarà sufficiente prendere una scatola di un Lego, scannerizzare il codice a barre e il set prenderà vita, animandosi virtualmente sullo schermo, sembrerà quasi di poterlo toccare in tutti i suoi particolari.

I fantastici modelli in 3D sono la raffigurazione che, con la creatività, è possibile costruire qualsiasi cosa in mattoncini Lego. Infine i piccolissimi ed i bambini più grandi troveranno ad attenderli tantissimi tavolini per giocare liberamente con Lego Duplo o i classici mattoncini Lego System… ci saranno sorprese per tutte le età, incluso il videowall, per ammirare tutti i fantastici video Lego.

Dalla partnership con Percassi potrebbero scaturire nuove iniziative in Sicilia. (Redazione)

 

 

Lascia un commento