Americana denuncia violenza: fermato un bengalese

ph Tim Mossholder on Unsplash

I poliziotti della Squadra Mobile, coordinati dalla Procura della Repubblica, hanno fermato un individuo di etnia bengalese. Questi avrebbe violentato una turista di nazionalità americana conosciuta la sera di venerdì della scorsa settimana.

Dopo averla avvicinata mentre era intenta a scattare alcune fotografie di fronte la Cattedrale, seguita lungo corso Vittorio Emanuele fino a Villa Bonanno e dopo avere parlato con lei qualche minuto, avrebbe commesso la violenza sessuale.

Recatasi al Policlinico, la giovane ha denunciato l’accaduto ai medici, i quali si sono rivolti alla Polizia di Stato.

L’episodio ripropone il tema della sicurezza nelle aree della capitale della Sicilia particolarmente frequentate da turisti in ragione della concentrazione di beni artistici e monumentali. Ma anche il tema della scarsa illuminazione di molte strade e della presenza di forze dell’ordine. (Sergio Scialabba)

 

vedi pure

Aumentano i borseggi

 

 

Lascia un commento