Ambrosetti vede green a Messina

ph Jeremy Cai on Unsplash

A Messina il 26 maggio è in programma il tavolo di lavoro L’agenda per la costruzione di una Green and Healthy Society con l’Università di Messina.

L’incontro rientra nel progetto Il rafforzamento delle partnership pubblico-private negli ambiti di ricerca e formazione prioritari dell’Università degli Studi di Messina che ha l’obiettivo di attivare un percorso di partnership tra l’Università degli Studi di Messina e importanti player industriali, tecnologici e della ricerca, finalizzato a rafforzare i processi di Trasferimento Tecnologico e di ricerca in un’ottica di Open Innovation e l’attrattività del sistema universitario messinese e della Sicilia per giovani studenti e ricercatori.

In particolare, il progetto promuove la costituzione di una Sustainability e Circular Health Academy, che vede nell’Università degli Studi di Messina un soggetto aggregatore di sistema per favorire la collaborazione tra imprese, Istituzioni, centri di ricerca e altri poli universitari nella produzione e nel trasferimento di nuova conoscenza e nello sviluppo di applicazioni concrete negli ambiti multidisciplinari relativi alla Salute Circolare.

Il tavolo si svolgerà nella cornice della Technology Forum Week di The European House – Ambrosetti che avrà luogo dal 24 al 28 maggio 2021 con una serie di eventi incentrati su People, Planet, Prosperity: Technologies for Transformation in the Post-covid Era.

Riunirà un gruppo selezionato di imprenditori e top executive delle aziende più avanzate e innovative, autorevoli rappresentanti di Università, Parchi Scientifici e Tecnologici e Centri di Ricerca, esperti e opinion leader delle principali istituzioni, nonché una cerchia di personalità influenti attive su questi temi a livello internazionale. Per partecipare registrarsi al link. (Redazione)

vedi

“Gestione dei beni confiscati ai privati”