Alternanza scuola lavoro da monitorare

il liceo Garibaldi

(Redazione) L’ alternanza scuola-lavoro non può essere una perdita di tempo. Per questo deve essere valutata e certificata correttamente, esigenza che emerge ogni fine anno scolastico. Sotto il primo profilo, quello della valutazione, è molto importante la descrizione delle competenze attese all’ inizio del percorso, anche in rapporto con le competenze possedute dallo studente, la programmazione delle attività e delle esperienze in funzione delle competenze da acquisire, le verifiche intermedie e, ovviamente, l’ accertamento delle competenze in uscita al termine del percorso. Piano diverso è, invece, quello della certificazione delle competenze acquisite: in questo caso si tratta di valutare la capacità degli allievi di utilizzare i saperi acquisiti per affrontare compiti e problemi, complessi e nuovi, reali e simulati. La certificazione non sostituisce, quindi, la valutazione disciplinare ma la accompagna  e la integra.

Lascia un commento