Alle urne con la mascherina

ph Kelly Sikkema on Unsplash

Gli elettori chiamati alle urne per le elezioni del 20 (dalle 7 alle 23) e 21 settembre (dalle 7 alle 15) dovranno recarsi al seggio dotati di mascherina. Troveranno ad attenderli gel igienizzante per ridurre al massimo i possibili rischi di trasmissione del coronavirus e percorsi di ingresso e di uscita dai locali rigidamente separati. Non è prevista la misurazione della temperatura.

Sarà, infatti, stata cura dell’elettore – se positivo, in quarantena o in isolamento domiciliare – avvisare il Comune, in modo da esprimere il diritto di voto da casa (il termine è scaduto il 15 settembre).

Come ormai tutti sanno gli assembramenti sono una pericolosa fonte di contagio e per quanto frequenti durante le elezioni soprattutto in prossimità dei seggi è assolutamente bene evitare che si formino. (Redazione)

 

 

Lascia un commento