Alla Gam si presenta Proton: un progetto contro crimine e terrorismo

Grand Central Station
La Grand Central Station di New York (ph Dave Michuda on Unsplash)

(Redazione) Verranno presentati lunedì 17 e martedì 18 giugno 2019, presso la Galleria d’Arte Moderna  in via Sant’Anna 21,  i modelli di analisi interdisciplinare e la piattaforma informatica sviluppati nel progetto Proton di Horizon 2020, uno dei progammi dell’Unione Europea destinati alla ricerca. Il progetto si prefigge l’obiettivo di migliorare la conoscenza attuale sui processi di reclutamento da parte delle organizzazioni criminali e delle reti terroristiche, attraverso un’integrazione innovativa tra scienze sociali ed informatiche.

L’evento ha per partner il Comune di Palermo e avrà inizio alle ore 14 con la registrazione dei partecipanti e, a seguire, con gli interventi del sindaco Leoluca Orlando, del prof. Mario Lavezzi, docente presso l’Università degli Studi di Palermo (anch’essa partner di Proton e del professor  Ernesto Savona, direttore di Transcrime (Centro interuniversitario di ricerca sulla criminalità transnazionale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) nonchè coordinatore del progetto.

Lascia un commento