Al via il censimento

condomini di Palermo

Partito il censimento Istat. Si tratta di un obbligo di legge che da questa volta in poi sarà adempiuto con cadenza annuale e non più decennale per consentire un flusso continuo di informazioni sulla popolazione. Sul piano operativo se ne occuperà il Comune sotto il coordinamento dell’ Istat stesso attraverso una indagine a campione. Le famiglie coinvolte saranno, infatti, 9mila su un totale di circa 260mila. Le modalità di partecipazione saranno diverse e varieranno in funzione sia della specifica indagine che della particolare fase della rilevazione in corso. La rilevazione Areale sarà svolta recandosi in casa delle famiglie prese a campione con l’ ausilio di tablet. La rilevazione da Lista sarà svolta, invece, attraverso un questionario online. In alternativa ci si potrà recare presso uno dei centri comunali di rilevazione. (Redazione)

Lascia un commento