Al Barbera tra passato e futuro

lo stadio illuminato per un incontro in notturna visto dall’alto

(Carmela Corso) Sarà Davide contro Golia. Il presente che sfida il passato per guardare con fiducia al futuro. Una vera e propria partita dei ricordi, l’amichevole che, lunedì 26 agosto, frapporrà da un lato all’altro dello stadio Barbera il gruppo di mister Rosario Pergolizzi alla rappresentativa delle leggende rosanero che, dalla loro ala protettiva, accompagnano le aquile della neonata SSD Palermo affidandoli all’abbraccio dei propri tifosi.

Una gara del “cuore”, simbolo di un amore mai sopito nei confronti della squadra. Un sogno che il presidente Dario Mirri aveva raccontato in occasione della conferenza ufficiale di presentazione della nuova società, lo scorso 3 agosto, e che, adesso, sta per diventare realtà.

Vedere Miccoli o Chimenti a braccetto con i nostri ragazzi del 2001 è un’immagine che ci restituisce il senso del motto radici e ali che abbiamo voluto associare al progetto del nuovo Palermo. Sarà il modo migliore per confermare che i giocatori passano, i presidenti passano, ma l’amore per questa maglia non passerà mai e anzi si accresce con nuovi campioni da supportare accanto a quelli a cui siamo affezionati”.

Tanti gli eroi che in passato hanno vestito i colori della città lottando e difendendoli, in Italia e in Europa (da Milano a Londra, da Torino a Mosca, da Roma a Vigo), a rispondere al suo invito. Luca Toni, Fabrizio Miccoli, Cristian Zaccardo, Vito Chimenti, Gaetano Vasari, Massimiliano Cappioli, quelli certi. Tra gli altri ex invitati: Accardi, Amauri, Arcoleo, Balzaretti, Onofrio Barone, Simone Barone, Barraco, Barzagli, Belotti, Berti, Biagini, Biava, Biffi, Bombardini, Borsellino, Brienza, Cappioli, Caramanno, Carrozzieri, Cassani, Caterino, Cavani, Cecconi, Centofanti, Chimenti, Corini, De Bellis, De Sensi, Di Cicco, Di Donato, Dybala, Favo, Antonio ed Emanuele Filippini, Fontana, Gasbarroni, Galeoto, Grosso, Guidolin, Iachini, Ilicic, La Grotteria, La Gumina, Landoni, Liverani, Majo, Migliaccio, Montesano, Nuccio, Pastore, Rinaudo, Delio Rossi, Sampino, Silipo, Simplicio, Sirigu, Sorrentino, Giacomo e Giovanni Tedesco, Terlizzi, Troja, Vasari, Vullo, Zaccardo, Zauli.

Una pura celebrazione della fede rosanero, delle sue radici, della sua storia e della sua rinascita animata dai battitori liberi Salvo Ficarra, Sasà Salvaggio, Davide Enia e Tony Sperandeo che racconteranno ai presenti l’atmosfera dell’evento interagendo con i tifosi e condividendone dal vivo emozioni e impressioni.

I biglietti per la gara saranno in vendita a partire dalle ore 16 di lunedì 19 agosto in tutte i rivenditori Vivaticket e online sul sito www.vivaticket.it. Sarà possibile acquistarli anche al botteghino del Barbera (biglietteria sud), a partire venerdì 23 e sabato 24 dalle ore 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30 e lunedì 26 ad orario continuato ore10/17.

I prezzi saranno gli stessi di quelli previsti per le gare di campionato (a cui andrà applicato €1 di commissione): €5 curve | €10 gradinata | €15 tribuna laterale | €20 tribuna centrale | €70 tribuna sostenitori. Riduzione per Under 18 (€2 curva | €3 gradinata | €4 tribuna laterale | €8 tribuna centrale | €30 tribuna sostenitori).

 

vedi

Quale maglia ti piace?

Di Piazza: “Rappresentare il tifosi all’estero è un onore”

 

 

 

 

Lascia un commento