Agri Innovation Matching: Crédit Agricole a Catania

ph Free Nomad on Unsplash

L’innovazione tecnologica rappresenta sempre più uno strumento determinante per le imprese agricole e agroalimentari che devono affrontare le sfide della transizione ecologica e della sostenibilità.

È questo il messaggio centrale dell’incontro Agri Innovation Matching, promosso a Catania da Crédit Agricole Italia – banca che ha già manifestato grande interesse per la Sicilia – con l’obiettivo di stabilire una connessione tra le startup che operano nel settore agroalimentare e una platea di aziende del territorio.

Le startup intervenute hanno presentato soluzioni innovative e digitali negli ambiti dell’agricoltura di precisione (Finapp e IFarming), del tracciamento di filiera (Wenda) e della sostenibilità (Ener2Crowd).

L’incontro ha evidenziato il percorso di investimento verso la completa digitalizzazione che gli imprenditori del settore primario e della trasformazione alimentare perseguono attraverso l’adozione di strumentazione, soluzioni e processi innovativi a supporto della sostenibilità e della transizione energetica.

“Crédit Agricole Italia – ha dichiarato Michele Bocelli, Responsabile della Business Unit Agri-Agro di Crédit Agricole Italia – sostiene l’innovazione delle aziende dell’Agribusiness sia con la messa a
disposizione di prodotti dedicati, sia in qualità di
partner abilitatore per supportare il percorso di innovazione verso una agricoltura 4.0 e sostenibile.

Gli incontri che promuoviamo con le aziende dei territori e con le start up ospitate presso i nostri Village by CA rappresentano momenti di utile confronto su soluzioni concrete e innovative”.

Con questo progetto prende vita il percorso di innovazione di Crédit Agricole Italia per la Sicilia – ha aggiunto Andrea Riva, responsabile Area Capital Market & Open Innovation di Crédit Agricole Italia –. Siamo orgogliosi di portare in questo territorio una selezione delle migliori idee accelerate nei nostri Village a supporto delle imprese, con le quali abbiamo l’ambizione di diventare partner di innovazione e sviluppo. Il percorso è solo all’inizio.

Seguiranno presto altre iniziative rivolte ai giovani imprenditori e startupper della regione per dare vita ad un vero e proprio ecosistema di innovazione siciliano, che coinvolgerà soggetti pubblici e privati e porterà a dare vita ad uno dei nostri Le Village”.

Le Village by CA, hub dell’innovazione del gruppo Crédit Agricole, è un ecosistema aperto a sostegno del business e dell’innovazione del territorio che aiuta le startup nella loro crescita a livello internazionale mediante un network che collega tutte le realtà coinvolte moltiplicando le opportunità di business per tutti.

Il network Le Village mette a disposizione la possibilità di attuare la trasformazione digitale in collaborazione con le startup residenti sperimentando modalità di lavoro nuove da integrare nel proprio modello di business attraverso l’open innovation.

Di recente è stato rilevato uno sviluppo a macchia di leopardo della digitalizzazione in Europa, risultando l’area Mediterranea niente affatto marginalizzata. Essa può invece rappresentare un terreno di sfida e di cooperazione per player che hanno radici nell’area franco-tedesca. (Redazione)

vedi

Crédit Agricole Italia punta su Catania (con 100 milioni)