Affrontato il vergognoso problema dell’abbandono selvaggio di rifiuti

da sinistra Pitarresi, Tamajo, e Retaggio

La IV Commissione Territorio e Ambiente dell’Ars ha affrontato le problematiche relative all’abbandono selvaggio di rifiuti nella via Guglielmimi, strada di confine tra i comuni di Villabate e Palermo. Ai lavori della commissione la cui è convocazione era stata richiesta dal deputato regionale di Sicilia Futura Edy Tamajo per il comune di Villabate erano presenti: il sindaco Vincenzo Oliveri, l’assessore comunale all’igiene ambientale Mimmo Garbo, il comandante della polizia municipale Giuseppe Tuzzolino, il consigliere comunale Antonino Retaggio e il Presidente del Consiglio Comunale Giovanni Pitarresi.  Presente anche il dirigente dell’Ufficio regionale preposto Salvatore Cocina, rappresentanti del Comune di Palermo, della Seconda Circoscrizione e della Rap.

Nel corso della seduta sono inoltre intervenuti anche Edy Tamajo ed il consigliere Retaggio che hanno avanzato proposte e chiesto al sindaco di esibire e produrre il protocollo di intesa discusso nel corso di precedenti incontri tra i comuni di Villabate e Palermo con la Rap e, a quanto si è appreso, non ancora definito.
“Grazie all’iniziativa di oggi richiesta da me e dall’onorevole Tamajo, che ringrazio per la sensibilità dimostrata – ha commentato il consigliere comunale Antonino Retaggio – si è fatta un po’ di chiarezza. Nonostante i soliti annunci e proclami sbandierati sui social, come il presunto plauso dei cittadini della zona, si è capito che questo famigerato protocollo di intesa non esiste ancora, tanto che l’assessore Garbo si riserva di presentarlo, mentre il fenomeno dell’abbandono criminale ed indiscriminato dei rifiuti nella zona di fondi Vitale si è nelle ultime settimane ridimensionato, ma non del tutto debellato, grazie al momentaneo intensificarsi dei controlli”.
“Il problema dunque non è per nulla risolto – ha aggiunto Retaggio – e, per questo, ho chiesto al sindaco Oliveri di portare alla discussione del consiglio comunale il protocollo di intesa se e quando ci sarà, cosi come ha auspicato, tra l’altro, in chiusura dei lavori, il Presidente della Commissione Ars Giusi Savarino”. (Gabriele Giovanni Vernengo)

Lascia un commento