Accordo tra Assolombarda e VV.FF.

Accordo “ad ampio raggio” tra Assolombarda e Vigili del Fuoco

Promuovere la sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro, diffondere e approfondire studi e ricerche sui combustibili alternativi, potenziale la formazione e rafforzare la sensibilizzazione verso una cultura della prevenzione.

Sono questi i principali obiettivi del protocollo d’intesa firmato da Assolombarda e dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso pubblico e della Difesa civile – Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Milano.

La tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori è tra le priorità delle nostre imprese che – ha affermato Alessandro Scarabelli, direttore generale di Assolombarda – sono impegnate ogni giorno a garantire luoghi di lavoro sicuri e a condurre azioni concrete volte a rafforzare la cultura della prevenzione.

Il Protocollo che oggi abbiamo firmato con il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Milano definisce la collaborazione e le attività che verranno condotte per informare le aziende, aggiornarle sulle normative in materia di antincendio e far conoscere come l’innovazione tecnologica sia sempre più presente nella gestione dell’emergenza.

In quest’ottica, Assolombarda supporta le imprese attraverso l’attività di consulenza quotidiana dei suoi esperti e le collaborazioni con Enti e Istituzioni, e il Protocollo di oggi è un esempio concreto”.

L’accordo della durata di 5 anni definisce gli ambiti concreti di collaborazione su un tema di fondamentale interesse per le imprese come la sicurezza e la prevenzione antincendio.

Studi e ricerche congiunte favoriranno l’analisi delle casistiche e l’attività di formazione, tra le principali azioni previste dal Protocollo, sarà volta a diffondere e approfondire attraverso corsi, webinar e incontri, le finalità e i contenuti delle norme tecniche di prevenzione incendi, nonché degli aggiornamenti normativi in materia di prevenzione.

“Questo accordo con un partner fondamentale e strategico qual è Assolombarda – ha sottolineato Nicola Micele, Comandante Vigili del Fuoco Milano – rimarca la necessità di cooperazione fra istituzioni allo scopo di incidere sul territorio in maniera sempre più efficace negli ambiti della prevenzione incendi.

Mondo dell’industria e vigili del fuoco, attraverso le rispettive professionalità e potenzialità, insieme costituiscono un punto di riferimento essenziale per lo sviluppo di progetti innovativi di ricerca utili ad affrontare e vincere la sfida dei rischi connessi con le nuove tecnologie”.

Una collaborazione “ad ampio raggio”, quella tra Assolombarda e il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Milano, che si fonda anche sullo scambio di informazioni ed esperienze oltre alla promozione di linee guida per la progettazione e la gestione della sicurezza antincendio anche in attività che impiegano combustibili alternativi e innovativi come l’idrogeno e il biometano. (Redazione)

vedi

Ai sfida per il manifatturiero