A Londra cresce la voglia di gastronomia di qualità

In estate altri due punti vendita di Prezzemolo & Vitale: azienda specializzata in prodotti siciliani di nicchia

Marmellate di agrumi di Agrigento, acciughe sott’olio di Aspra, birra dei Nebrodi, pesto trapanese con pomodori, mandorle e basilico, e poi ancora salse, conserve, biscotti, miele and last but not least il vino: prodotti di nicchia che i londinesi potranno comprare in altri due punti vendita che apriranno in estate a Notting Hill e nel Borough Market a Londra. L’impresa familiare Prezzemolo & Vitale intende replicare il successo del primo negozio aperto all’ombra del Big Ben un anno e mezzo fa nell’esclusivo borough di Chelsea.

Sono due quartieri molto vivi e dinamici – racconta Giusi Vitale – li ho frequentati spesso e ho sempre pensato che fossero perfetti per ospitare il nostro concetto di bottega italiana. A Londra è stato, in un certo senso, più facile trovare la nostra nicchia di mercato, perché c’è molta attenzione al prodotto italiano e poca concorrenza di qualità. I nostri clienti inglesi impazziscono per il nostro banco di salumi e formaggi e per le proposte di gastronomia come secondi o contorni pronti da portare a casa o consumare all’interno de punto vendita. Prodotti come i capperi, o un buon panino o addirittura le angurie, che noi diamo per scontati, in Inghilterra diventano un piccolo tesoro.”

I negozi all’estero si aggiungono ai sette punti vendita palermitani. La filosofia non cambierà: Prezzemolo & Vitale continuerà a coltivare il rapporto con i propri fornitori diretti con una attenzione al vino, un segmento altamente competitivo. La quasi totalità dei prodotti arriva direttamente dall’Italia e, soprattutto, dalla Sicilia. Ma l’esperimento si pone anche come modello dimostrando che si può coniugare artigianato gastronomico e globalità. (Sergio Scialabba)

Lascia un commento