8 tonnellate di prodotti alimentari raccolte dalla Cri di Cl

ph Oscar Brouchot on Unsplash

Si è svolta – nella giornata di sabato 23 Marzo – la raccolta alimentare e di Uova di Pasqua promossa dalla Croce Rossa Italiana, Comitato di Caltanissetta, organizzazione di Volontariato, che, grazie alla collaborazione dei supermercati Famila e Centesimo, gruppo Romano, e del Lidl di Caltanissetta, ha dato un importante contributo alla costante richiesta di aiuto da parte degli indigenti della comunità nissena.

Con la raccolta è stato, infatti, possibile rimpinguare il magazzino viveri del Comitato, con sede in Via Tomasi di Lampedusa, 64 in Caltanissetta,  ove ha sede il servizio di distribuzione dei beni di prima necessità, che, visti i momenti di forte crisi, era carente di parecchi prodotti alimentari, ma ciò nonostante eroga normalmente tre volte settimana e vede impegnati i volontari in questa importante attività.

Grazie alla generosità dei cittadini nisseni che hanno risposto con grande senso di solidarietà a questo evento, è stato possibile raccogliere circa 8 tonnellate di prodotti alimentari, che saranno distribuite nei prossimi mesi alle famiglie in difficoltà, già censite dal comitato di Caltanissetta che hanno superato le 1200, un numero molto molto alto rispetto ai tempi pre-covid, quasi triplicato.

Da anni il servizio di distribuzione alimentare della Croce Rossa Italiana risulta essere un indiscussa azione rivolta a tutti i cittadini in difficoltà che si rivolgono allo sportello di inclusione sociale del Comitato, per ricevere beni di prima necessità che vengono distribuiti nei nostri magazzini e nei vari gruppi territoriali.

L’impegno costante dei volontari coinvolti ha permesso di pianificare con il contributo del comune, importanti attività al servizio degli indigenti,  operando in sinergia anche con altri enti caritatevoli della comunità per dare una risposta certa ai bisogni dei cittadini.

Il lavoro di squadra, coordinato egregiamente dallo staff di inclusione sociale della Croce Rossa Italiana di Caltanissetta, dalle assistenti sociali del Pronto Intervento Sociale del distretto D8 di Caltanissetta, delle Istituzioni locali e delle associazioni di genere, permettono di avere un’ampia visone dei bisogni assistenziali, un maggiore controllo e una capillare azione.

Cio per di arrivare a tutte le fasce più deboli, soprattutto in questo periodo vicino alle festività Pasquali” dice il presidente Nicolò Piave, che destina un sentito ringraziamento in primis ai cittadini che hanno onorato il simbolo della Croce Rossa Italiana donando con amore e generosità, ai referenti Cri che sono spesi nell’organizzazione, ai 47 volontari impegnati per l’intera giornata.

Piave rivolge un sentito ringraziamento ai gruppi Romano e Lidl per la grandissima sensibilità che dichara hanno dimostrata, anche in questa occasione, per avere fornito la disponibilità di raccogliere presso i propri punti vendita fornendo, altresì, la massima collaborazione possibile. (Redazione)

vedi

Per Pasqua la Croce Rossa Italiana si attiva a Caltanissetta