50esimo G7 Turning Point sulle politiche migratorie

ph Jonathan Kemper on Unsplash

Il presidente del Consiglio presenterà il piano per cambiare la normativa sui migranti dopo il G7, il forum intergovernativo composto da Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Uk e Usa in programma in Puglia.

Il 50esimo vertice dei capi di stato e di governo si svolgerà dal 13 al 15 giugno, nel comune di Fasano – Hotel Borgo Egnazia, con la partecipazione del Papa.

A fine giugno l’appuntamento è invece per quello incentrato sull’istruzione, a Trieste, mentre Siracusa attende quello sull’agricoltura il 26-27-28 settembre.

Fa da sfondo la denuncia di Giorgia Meloni al procuratore nazionale antimafia Giovanni Melillo di connessioni tra mafie e regolazione dei flussi migratori.

In alcune regioni, prima tra tutte la Campania, sembrerebbero essere regolarizzati gli stranieri, in particolare del Bangladesh, pur in assenza dei requisiti necessari. (Redazione)

vedi

10 anni senza politiche migratorie (non è cambiato nulla)

e il commento

L’accoglienza è sempre difficile